STORIES: Chuck Berry, il manifesto del rock 'n' roll

  • by admin
  • 6 Months ago
  • 0

Pubblicazione: Guitar Club Giugno 2017

Testo di Francesco Sicheri

CHUCK BERRY
Il manifesto del rock ‘n’ roll

Chuck Berry piaceva a tutti, e probabilmente continuerà ad essere così anche negli anni a venire. Se c’è mai stata una cosa capace di mettere d’accordo chitarristi e musicisti dalle più disparate estrazioni musicali, quella era proprio la musica di Chuck Berry. Tutti hanno motivo di rendere omaggio alla sua carriera, anche coloro che non hanno mai realmente ascoltato più di trenta secondi della sua musica, e questo succede perché Chuck Berry non è soltanto colui che ha inventato il rock ‘n’ roll: Chuck Berry è il rock ‘n’ roll stesso. Malgrado tanto altisonante ruolo possa far pensare ad una presenza pressoché completa nella vita quotidiana del music business, al momento della sua morte la figura di Chuck Berry era ormai dai anni lontana dai riflettori della mondanità, quasi ritirata in un letargo volontario. Tornato a farsi sentire nell’ottobre del 2016 per annunciare quello che sarebbe stato il suo nuovo album in studio, il nome di Berry ultimamente non traghettava di frequente fra le pagine della stampa di settore, né tanto meno fra quello dei rotocalchi. Sono queste le ragioni per cui lo squarcio provocato dall’annuncio della sua morte, per molti non ha fatto altro che ricordare la sua esistenza…

Testo di Francesco Sicheri

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *