ALBUM REVIEW: Papa Roach "Crooked Teeth"

  • by admin
  • 9 Months ago

Pubblicazione: Guitar Club Maggio 2017

Testo di Arturo Celsi

PAPA ROACH
Crooked Teeth
Elevenseven Music

Alcune band portano in sé i tratti distintivi di un determinato periodo storico, ed è questa una maledizione ed una benedizione, perché seppure questo implichi un immediato riconoscimento di connotati sonori inconfondibili, spesso è anche sinonimo di staticità e immobilismo artistico. La vita dei Papa Roach è indubbiamente legata alla scena “nu-rap” della prima parte degli anni 2000, e conseguentemente a quella commistione di rap e nu-metal disgregato rispetto alle sue origini di metà anni ’90. La formula ha accompagnato il gruppo californiano lungo tutta la sua esistenza, di tanto in tanto colorandosi con accenti di estrazione pop, punk e hardcore, ma senza mai distaccarsi radicalmente da ciò che aveva posto le basi per il successo discografico…

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *